Non molti sanno che le decorazioni natalizie che addobbano le nostre case arrivano da molto lontano.

Sono infatti prodotte in Cina, e in particolare nella città di Yiwu, nella provincia di Zheijiang, nella Cina orientale.

In questa località ci sono più di 600 fabbriche specializzate che, in base alle statistiche locali, producono fino all’80% delle decorazioni natalizie di tutto il mondo.

Infatti Yiwu è soprannominato il “villaggio di natale” cinese ed esporta ogni anno più di 20 mila tipi di oggetti natalizi in oltre 100 paesi nel mondo!

Questo però è molto meno allegro di come può sembrare: moltissimi lavoratori di queste fabbriche sono spesso migranti, sottopagati, e lavorano anche 12 ore al giorno per consegnare le merci in tempo per le festività.

In molti casi dormono in affollati dormitori e indossano mascherine che li proteggono a malapena dai gas delle vernici e dalle polveri emesse dagli scarti di produzione.

Pensiamoci quando compriamo le nostre decorazioni nei negozi: potrebbe essere un buono spunto per inventare insieme ad amici e parenti degli addobbi fai da te più ecologici e sostenibili!

Iscriviti alla Newsletter