Django Reinhardt, il genio con due sole dita. È considerato uno dei chitarristi più virtuosi di tutti i tempi. Nasce a Liberchies (Belgio) il 23 Gennaio del 1910.

La sua famiglia è di etnia Sinti, Dopo un lungo girovagare si fermarono a Parigi. Ci passerà gran parte della sua carriera. A 18 anni, a causa di un incendio nella sua roulotte, perde l’uso di parte della mano sinistra.

Questo incidente cambierà la sua vita e la storia del jazz, sviluppò una tecnica rivoluzionaria tutt’oggi molto in uso “manouche”. Non perse le speranze, vinse la sua menomazione.

Si impose a livello internazionale. Grande successo, il suo stile fu acclamato da tutti: ribelle, geniale, innovativo, virtuoso, unico. Ha ispirato intere generazioni di chitarristi moderni!

Iscriviti alla Newsletter