Il progetto della Rassegna Stampa per Bambini è nato come gioco tra Alfredo ed i suoi due bambini che spesso chiedevano cosa stesse succedendo nel mondo.
Da questo spunto ha preso corpo l’idea di disegnare cinque notizie scelte sia tra quelle più in vista che tra quelle più curiose, cercando di variare le tematiche e gli argomenti. Dopo alcune settimane in cui la diffusione è stata carbonara, solo tra familiari e pochi amici, la Rassegna è diventata disponibile per tutti, gratuitamente e quotidianamente: 5 notizie ogni mattina su Instagram, via Telegram, per Email e pubblicate sul sito.

L’obiettivo primario della Rassegna è quello di essere uno spunto per aprire un dialogo ed un confronto tra bambini ed adulti su temi di attualità.
Crediamo sia utile e necessario abituarsi fin da piccoli ad avere spirito critico ed analitico, e che il modo più semplice per stimolarlo sia partire dalla quotidianità, da ciò che accade nel mondo intorno a noi. Affiancare i bambini e i ragazzi nella lettura e comprensione delle notizie aiuta a creare una consapevolezza maggiore, a sviluppare la capacità di valutare e comprendere meglio il mondo che li circonda e (speriamo) ad agire in modo più responsabile.

Al momento la Rassegna comprende le cinque notizie quotidiane e due rubriche, le Buone Notizie (in uscita ogni mercoledì) e Fake News, in collaborazione con FACTA News (in uscita ogni lunedì).
Grazie alla newsletter è inoltre possibile ricevere, ogni primo giorno del mese, un riassunto del mese precedente sotto forma di poster e i principali aggiornamenti sulle nostre attività.

Il nostro desiderio è avviare delle collaborazioni con le scuole, in particolare con le primarie e le secondarie di primo livello, per impostare percorsi formativi sull’analisi delle notizie e sul disegno.
Ci immaginiamo dei workshop della durata di qualche ora in cui lavorare insieme ai bambini alla lettura delle notizie, alla loro analisi e comprensione, fino ad arrivare alla trasposizione sotto forma di disegno e composizione grafica. Immaginiamo anche di poter poi applicare quanto appreso nello sviluppo di un giornale di classe o di istituto lavorando così anche sulle capacità organizzative e di auto-produzione di base.
La collaborazione con FACTA offre l’opportunità di svolgere attività mirate alla sensibilizzazione e alla formazione sulla corretta lettura e verifica delle fonti delle notizie.

 

Newsletter

Mi iscrivo: