La casa d’aste tedesca Bolland&Marotz…

Circola su Twitter un video che mostra un presunto servizio televisivo di Euronews, canale di notizie internazionali, secondo cui la casa d’aste tedesca Bolland&Marotz avrebbe venduto delle opere d’arte russe per poi distruggerle in pubblico.

È tutto falso! La casa d’aste ha smentito la notizia.

In un comunicato ufficiale Bolland&Marotz si dice «indignata» per il fatto che il suo nome sia stato associato alla falsa notizia.

Ma non solo: il video attribuito ad Euronews non è in realtà mai stato pubblicato dalla testata, che ha confermato che non si tratta di un contenuto originale.

Il filmato è circolato inizialmente su canali Telegram vicini alla propaganda russa, che in passato hanno diffuso notizie false legate alla guerra in Ucraina.

Iscriviti alla Newsletter