In Ucraina riprende l’offensiva delle armate russe mentre il premier israeliano Bennett cerca una mediazione, volando prima a Mosca e poi incontrando sholz in Germania e sentendo Macron in Francia
L’evacuazione di Mariupol e Volnovakha è stata rimandata: la Russia aveva annunciato un cessate il fuoco di poche ore nelle due città per permettere l’evacuazione di civili ma non sono stati sospesi gli attacchi e ai civili è stato richiesto di tornare nei loro rifugi
Anche in Italia si stringe la morsa intorno alle proprietà di oligarchi e magnati russi, legati a doppio filo a Vladimir Putin: sequestrati beni per 143 milioni di euro in mega yacht e ville dalla Sardegna alla Toscana
Alle Paralimpiadi il miracolo ucraino: tre ori, due argenti e un bronzo nella prima giornata di Giochi, vittorie arrivate tutte dal biathlon. Mentre l’intero Paese è in ginocchio sotto le bombe russe, l’Ucraina dello sport riesce a raggiungere un traguardo sportivo ora più significativo che mai
Il 5 marzo del 1922 nasceva a Bologna Pier Paolo Pasolini. Nel centenario della sua nascita sono molte le iniziative e le mostre in tutta Italia che raccontano i tanti volti attraverso cinema, fotografia, dipinti e documenti

Newsletter

Mi iscrivo: