Il 13 dicembre è Santa Lucia. In alcune aree dell’Italia questa giornata viene festeggiata dai bambini, che scrivono letterine e ricevono regali.

C’è un detto popolare associato a questo giorno, che recita “Santa Lucia, il giorno più corto che ci sia”. In realtà questa informazione è scientificamente errata.

Il 13 dicembre non è il giorno più corto dell’anno. Ciò accade in occasione del solstizio d’inverno, il 21 dicembre. Dal punto di vista astronomico, il solstizio d’inverno è il giorno dell’anno in cui il sole, a mezzogiorno, passa più basso sull’orizzonte.

Ma come si è diffuso il detto? Nel 1582 Papa Gregorio XIII volle cancellare le differenze tra il calendario civile e quello solare e creare un unico grande sistema: il calendario gregoriano, quello che usiamo oggi.

Per effettuare la riforma, Papa Gregorio eliminò i giorni dal 6 al 12 ottobre 1582, che quindi sul calendario non sono mai esistiti. In questo modo il solstizio d’inverno, che secondo il vecchio sistema cadeva tra il 12 e il 13 dicembre passò all’attuale 21 dicembre, che è ufficialmente il giorno più corto dell’anno.

Newsletter

Mi iscrivo: