L’arrivo della primavera e il falso mito delle uova

Nei giorni a cavallo dell’equinozio di primavera circola spesso sui social network la notizia secondo cui, proprio grazie all’equinozio, le uova sarebbero in grado di rimanere in equilibrio verticalmente se posizionate su un piano.

​​Le uova, tra i principali simboli di fertilità e nascita, sono state a lungo associate all’inizio della primavera, e quindi all’equinozio, viste le principali caratteristiche di questa stagione: dar vita a fiori e piante e far “vincere” la luce sul buio.

Ma davvero le uova rimangono in equilibrio grazie all’equinozio di primavera? No, si tratta di una notizia falsa che ha probabilmente origine in antichi culti orientali.

Secondo tradizioni cinesi, infatti, le uova (simbolo di fertilità) potevano trovare il proprio perfetto equilibrio solo in una giornata equamente divisa tra giorno e notte (l’equinozio, appunto). Se accadeva, questo era il segnale di un’armonia in tutta la natura. 

In realtà, per mantenere un uovo verticalmente in equilibrio non serve aspettare l’equinozio di primavera: è sufficiente avere un uovo di dimensioni giuste, fare un po’ di pratica e portare un po’ di pazienza.

Newsletter

Mi iscrivo: