Il XX Congresso nazionale del Partito Comunista Cinese

Il 16 Ottobre è iniziato a Pechino il XX Congresso del Partito Comunista Cinese, viene organizzato ogni cinque anni, durante l’evento 2300 delegati sono chiamati a scegliere il segretario generale tra le altre cose.

È quasi certo che alla fine del XX congresso l’attuale leader Xi Jinping verrà riconfermato come segretario generale del partito e come capo delle forze armate, finendo quindi per essere confermato come presidente il prossimo anno.

Con questa eventuale riconferma Xi Jinping sarà il primo leader cinese a oltrepassare la norma che prevedeva un massimo di due mandati. Nel 2018 sono stati stilati infatti degli emendamenti della costituzione atti a cancellare il vincolo dei due mandati che permetteranno a Xi Jinping di essere riconfermato come presidente.

Il Partito Comunista Cinese è al potere senza interruzioni da quando Mao Zendong fondò la Repubblica Popolare Cinese nel 1949. Conta circa 97 milioni di iscritti.

Xi Jinping ha 69 anni, è al potere dal 2012, il suo più grande progetto politico è l’iniziativa dal nome “nuova via della seta”, atta a creare migliori collegamenti commerciali con i paesi dell’Eurasia.

Il tema può essere abbastanza complesso ma se vuoi approfondirlo un ottimo punto di partenza è il podcast “Altri Orienti” del giornalista Simone Pieranni.

Iscriviti alla Newsletter