Giulia Gorga – Il colore dell’autismo

 

Il 2 Aprile è stata la giornata mondiale della consapevolezza dell’autismo.

Il simbolo che è stato scelto per rappresentare le persone autistiche è un pezzo di puzzle blu.

Questo simbolo però è stato scelto da persone non autistiche e non piace per niente alle persone autistiche (che dovrebbe rappresentare).

È un simbolo che rimanda all’infanzia…ma autistici si è sempre, anche da adulti. Sottintende incompletezza. Può sembrare che rappresenti persone a cui mancano dei pezzi. Il blu, da solo, è un colore che molte associazioni usano per indicare la prevalenza di autistici maschi.

Tutti vorremmo essere associati a simboli dal significato positivo. Quello scelto dalla comunità autistica è il simbolo dell’infinito: con i colori dello spettro autistico, il color oro, il colore rosso.

Newsletter

Mi iscrivo: