Il 6 Ottobre è stato annunciato che la vincitrice del Premio Nobel per la letteratura è Annie Ernaux.

Annie Ernaux è una scrittrice francese: si tratta della quindicesime persona francese a ricevere il riconoscimento, ma la prima donna.

Scrive romanzi di molti generi letterari diversi, soprattutto di genere autobiografico. Il suo romanzo più famoso è “Gli anni” (Les anneés, l’Orma, 2015).

Il premio Nobel è un’onorificenza attribuita a personalità ancora in vita che distinguendosi hanno apportato “i maggiori benefici all’umanità”. È attualmente assegnato (dal 1901 ad oggi) per sei categorie: pace, letteratura, medicina, fisica, chimica ed economia (dal 1969).

Il premio prende il nome da Alfred Nobel, l’inventore della dinamite, il quale temendo di essere ricordato come un mostro per l’invenzione dell’esplosivo, decise di donare la maggior parte della propria fortuna e istituire il premio.

Il riconoscimento viene consegnato durante una cerimonia a Stoccolma presso il Konserthuset durante la data dell’anniversario delle morte del fondatore, il 10 dicembre. Il premio per la pace è consegnato a Oslo nella stessa data.

Il premio prevede l’assegnazione di una somma di denaro (circa 869.000 euro) finanziati grazie agli interessi sul capitale donato da Nobel.

Gli altri premi di quest’anno: Pace – A.Bialiatski (Bielorussia), Memorial (Russia), Center for Civil Liberties (Ucraina). Economia – B.Bernanke, P.Dybuig (Stati Uniti), D.Diamond. Medicina – Svante Pääbo (Svezia). Fisica – A.Aspect (Francia), J.Clauser (Stati Uniti), A.Zeilinger (Austria). Chimica – C.R.Bertozzi (Stati Uniti), M.Meldal (Danimarca), K.B.Sharpless (Stati Uniti).

Iscriviti alla Newsletter