5.2.2021 Draghi avvia le consultazioni, la BCE sollecita l’Italia sul Recovery Plan, proteste all’ambasciata birmana in Thailandia.

Draghi avvia le consultazioni e raccoglie i primi consensi per la costruzione di un governo tecnico appoggiato dai partiti di maggioranza. Oggi dialogherà con il Movimento 5 Stelle per verificare anche il loro sostegno per poi cominciare a pensare una squadra di governo.
La Banca Centrale Europea osserva la crisi in Italia e sollecita un’accelerazione delle riforme e del piano necessario per ricevere il recovery fund, del quale la prima tranche dovrebbe venire incassata in giugno.
Dal 15 febbraio riapriranno le piste da sci ma non è chiaro ancora se saranno permessi gli spostamenti tra regioni. L’Alto Adige intanto inizierà un lockdown di 21 giorni a partire dal prossimo lunedì.
Proteste in Thailandia presso l’ambasciata birmana per chiedere la liberazione di Aung San Suu Kyi e contro i militari del golpe, che al momento hanno sospeso internet in tutto il paese. Anche l’ONU si è pronunciata dicendo che farà di tutto per far rientrare il golpe.
In Irlanda del Nord sono stati sospesi i controlli doganali dopo le minacce agli operatori del porto da parte degli unionisti filo-britannici, scontenti per il nuovo regime doganale autonomo post-brexit. Le minacce sono state fatte sotto forma di graffiti nelle zone del porto.

Newsletter

Mi iscrivo: