31.3.2021 Il Governo vuole accelerare l’obbligo vaccinale per gli operatori sanitari, Yunus per la liberalizzazione del brevetto dei vaccini, possibili sussidi al nucleare da parte dell’UE.

Dopo le polemiche degli ultimi giorni sui possibili viaggi all’estero nei paesi che aprono le porte ai turisti per le vacanze di Pasqua, il Governo ha firmato un’ordinanza che rende obbligatori tampone e 5 giorni di quarantena al rientro.
Il Governo vuole accelerare sul rendere il vaccino obbligatorio per tutti gli operatori sanitari, pena la sospensione dello stipendio. Intanto Draghi è stato vaccinato con Astrazeneca e la dirigente della regione Sicilia è stata arrestata perché truccava i numeri di contagiati per evitare la zona rossa.
L’economista Yunus ha proposto di costringere le multinazionali farmaceutiche a liberalizzare i brevetti del vaccino per permettere anche ai paesi poveri di produrlo. “Dimentichiamo che gli esseri umani sono diventati la specie più minacciata del pianeta” ha detto l’ideatore del micro-credito sociale.
Il Senato ha approvato una legge per istituire l’assegno unico e universale per i figli, che dovrebbe iniziare ad essere distribuito da Luglio. L’assegno sarà tra i 50 e i 250 euro al mese in base al reddito, dal settimo mese di gravidanza al 21esimo anno d’età.

Alcune anticipazioni di un rapporto sull’inquinamento delle fonti energetiche commissionato dalla commissione europea riportano che il nucleare è nocivo per l’ambiente e i produttori potrebbero addirittura ricevere sussidi comunitari. Purtroppo gli incidenti di Chernobyl e Fukushima ci ricordano invece di quanto le radiazioni siano nocive per l’uomo e la natura.

Newsletter

Mi iscrivo: