24.05.2020 Molte manifestazioni per il rientro a scuola, impianti balneari in ritardo a causa delle nuove norme sul distanziamento, ieri era l’aniversario della morte di Flacone de della sua scorta.

Ieri molte manifestazioni in piazza per chiedere garanzie sul rientro a scuola che, dicono, sarà a settembre e con tutti in mascherina (tranne per le interrogazioni!)

Gli impianti balneari sono i ritardo con i preparativi e quest’estate c’è la complicazione aggiuntiva delle distanze.

Sono tante le categorie in difficoltà e ogni giorno ne viene in mente una nuova. Oggi, le maestre d’asilo!

Ieri era l’anniversario della morte di Falcone e della sua scorta. “Siamo fieri del loro senso del dovere e sono un esempio per tutti”, ha detto Mattarella.

Il tennista Berrettini dice dalla Floride dove è bloccato: “il lockdown ha ribaltato le priorità e ci ha insegnato qualcosa su paura, coraggio e umanità”.

Iscriviti alla Newsletter